Contenuti realizzati in collaborazione con Jointly e il Patronato Acli

I principi fondamentali: maternità e lavoro

I principali diritti e le maggiori tutele previste per una futura mamma.

Bonus Bebè e altre prestazioni a sostegno della maternità

Quali sono le principali regole per l’astensione del lavoro in occasione della maternità.

La gravidanza a rischio e la maternità anticipata

I principali motivi per cui il periodo di astensione obbligatoria può essere anticipato.

I permessi per controlli pre natali

Quali possibilità esistono per la futura mamma per svolgere tutti i controlli durante l’orario di lavoro?

I riposi giornalieri (permessi per allattamento)

I permessi giornalieri durante il primo anno di vita del bambino.

I permessi per la malattia del bambino

Fino agli otto anni di vita del bambino è possibile per i genitori assentarsi dal lavoro in caso di malattia del figlio.

Le tutele per il padre lavoratore

Sono numerose le tutele previste per il padre lavoratore che gli consentono di assentarsi dal lavoro.

Congedi in caso di adozione e affidamento

I genitori che abbiano preso in affidamento un bambino hanno diritto di usufruire di una serie di tutele.

La maternità per le lavoratrici iscritte alla gestione separata

Anche le collaboratrici coordinate e continuative e le altre lavoratrici iscritte alla gestione separata sono tutelate.

Il congedo obbligatorio per le lavoratrici dipendenti

La tutela della maternità oggi si realizza anche mediante il pagamento di bonus.

Aspetti previdenziali relativi agli eventi di maternità

La tutela della maternità si estende anche agli aspetti previdenziali.

Il congedo parentale per le lavoratrici e i lavoratori

In aggiunta alla maternità obbligatoria è previsto un ulteriore periodo di astensione dal lavoro.